Tag Archives: Trc

Natale vegetaliano con Pina Siotto

Ho conosciuto Pina prima attraverso i suoi piatti e poi l’ho incontrata sulla mia strada. Una donna meravigliosa e con una pelle che – accipicchia! – vorrei averla io così compatta e luminosa. La migliore testimonial della sua cucina sana, naturale e senza prodotti di origine animale. Nella puntata del 16 dicembre 2015 di Rezdora 2.0 abbiamo parlato della sua vocazione iniziata con la macrobiotica 30 anni fa e poi proseguita fino ad oggi. Ma cosa significa “vegetaliana”? Lo scoprirete guardando il video e la risposta vi sorprenderà!

Vi lascio con i suoi consigli per il menù di Natale e i miei auguri di Buone Feste. Ci rivediamo a gennaio!

 

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Un siciliano alla corte di Re Tortellino. Rino Duca a Rezdora 2.0

Il 2 febbraio si è conclusa la Grande Sfida del Tortellino a Bologna con la vittoria di Lucia Antonelli per il secondo anno consecutivo. Nel team modenese c’era anche Rino Duca, chef patron de Il Grano di Pepe di Ravarino, che ci racconta il suo percorso da Palermo all’Emilia e di come ha rivisitato il tortellino in vista dell’appuntamento a Palazzo Re Enzo. Non aggiungo altro perchè è stata una puntata a dir poco “frizzante”!

Una curiosità: quelli che vedete in studio sono due siciliani (Miriam Accardo è di Noto) e una pugliese che ormai si sentono emiliani DOC!

 

 

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Il Cakedesign spiegato da Alessandra Pellegrino a Rezdora 2.0

In tempo per Curiosa in Fiera (fino all’8 dicembre a Modena) la mia intervista ad Alessandra Pellegrino, cakedesigner di T’intorto, e docente dei laboratori di Re di Torte Xmas edition organizzati durante la manifestazione.

Non sono mai stata brava con torte, creme e decorazioni, ma mia nipote è una fan di Bake Off e a sette anni è già molto più brava di me nell’arte dolciaria. Ho invitato Alessandra per farmi raccontare come riesce a fare torte belle e buone (tre tipi di impasto per garantire altezza e morbidezza, non uno di più) e del suo percorso di vita. La sua passione è nata nel 2009 con la nascita del terzo figlio e l’ha portata ad abbandonare il lavoro di agente di commercio per studiare pasticceria e specializzarsi in dolci creazioni.

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Il Cake design a Rezdora 2.0 con Re di Torte e Alessandra Pellegrino

Alessandra PellegrinoQuesto post inizia con un’ammissione dolorosa: con i dolci sono decisamente un disastro. Auguste Escoffier diceva che il pasticcere doveva avere una grande dote che lo differenziava dallo chef, la precisione. Una qualità che, evidentemente, mi manca perchè la visione di una bilancia tarata sui grammi mi fa venire l’orticaria. Io cucino “ad occhio” come mia nonna, mia madre e il 95% degli italiani. Se a questo si aggiunge la precisione millimetrica delle decorazioni in pasta di zucchero o di cioccolato plastico, avrete il cake designer perfetto. Parleremo di questa professione che ha bisogno di una mano ferma quanto quella di un artificiere nella prossima puntata di Rezdora 2.0 in programma il 3 dicembre alle 11.00 all’interno di “Detto tra noi” su TRC (Canale 15 DT oppure in streaming su www.trc.tv) . La mia ospite sarà Alessandra Pellegrino, cake designer di T’intorto, e ospite-docente di Re di Torte “Xmas edition” in programma dal 5 all’8 dicembre a Modena.

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Con Valeria Moschet il Food si fa Social

Una vera Rezdora 2.0 non può prescindere dai social network. Il 5 novembre ho avuto come ospite a “Detto tra noi” su TRC (canale 15 DT) Valeria Moschet, consulente di comunicazione e socia di Social Margarita, con cui ho conversato delle opportunità offerte dai social network nel mondo del food e della ristorazione. Mi sono sempre chiesta, ma fotografare un piatto e metterlo su Instagram equivale a dire che è buono? Vale più la reputazione di chi pubblica la foto o dello chef che ha pensato il piatto? E come questi strumenti possono essere usati per completare il quadro della comunicazione di un ristorante? Guardate il video e ascoltate i consigli di Valeria!

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Da Matera all’Emilia. Una chiacchierata con Giuseppe Palmieri su cibo e cultura all’insegna di Matera2019

10310970_10204957875737228_2066313525323022005_nRicominciano gli appuntamenti con Rezdora 2.0 all’interno di “Detto tra noi” su TRC (Canale 15 DT oppure in streaming su www.trc.tv). Il 29 ottobre appuntamento con Giuseppe Palmieri, sommelier dell’Osteria Francescana e ideatore dei due format Emilio e Panino a Modena. Palmieri è nato a Matera e nel 2010 ho avuto l’opportunità di andare a visitare la splendida città dei sassi con lui, sua moglie e un altro materano DOC, Michele Castelli, anche lui in forza all’Osteria Francescana e ora nelle cucine del ristorante Made in Italy di Massimo Bottura a Istanbul.

Quando è stata annunciata la capitale europea della Cultura per il 2019 devo ammettere che non credevo che il sud ce l’avrebbe fatta. Tantomeno una città come Matera che subisce un’inclemente mancanza di collegamenti ferroviari. Ma il progetto condiviso con la comunità e l’unicità del luogo hanno vinto e convinto. Nella prossima puntata di Rezdora 2.0, quindi, parleremo di cultura, cibo e buon vivere con un materano DOC, ormai emiliano d’adozione che il 26 ottobre era al Palio del Pettine di Mirandola, conosciuto in tutto il mondo che ci porterà a fare un giro tra i Sassi.

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Francesca Malagoli e il “tempo per fare tutto”

Ho sicuramente dei problemi di conciliazione in questo periodo visto che questo post è in ritardo di una settimana. Sto lavorando alla mostra Puro Colore a Bologna tra le altre cose e viaggiare su e giù proprio non aiuta ad avere il tempo per scrivere. E pensare che avevo iniziato sotto i migliori auspici con la divertente intervista a Francesca Malagoli, direttrice di Liberatempo, Ci siamo incontrate per la prima nel 2010: io in veste di organizzatrice e lei di attrice all’interno del Festival Periferico. Una delle tante attività di Francesca che è imprenditrice, mamma, moglie e appassionata di arti performative. L’ho intervistata nella puntata di Rezdora 2.0 andata in onda il 26 marzo che vi riporto nel video linkato qui sopra. Abbiamo parlato di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e di come i ruoli nella famiglia e nella società siano diventati più liquidi e ci stiamo allontanando dagli stereotipi connessi al genere. Soprattutto abbiamo affrontato la questione dal punto di vista del lavoro in azienda e di come una più sana e attenta gestione del tempo con flessibilità e telelavoro renda tutti più felici e produttivi. Francesca ce lo conferma con l’esperienza di Liberatempo nelle aziende in cui ha prestato consulenza. Si allunga la vita, ma si allunga anche l’età pensionabile: ci sono padri e madri da accudire e bambini a cui far spiccare il volo, ce la farà la Rezdora 2.0?

Postilla: come abbiamo ribadito più e più volte, ormai per noi la Rezdora non ha genere. Che sia tu uomo o donna, il tempo è prezioso e un modo per far tutto lo si trova. L’importante è metterci cura e passione.

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0

“Essere donna e chef è un’opportunità”. Aurora Mazzucchelli a Rezdora 2.0

Se non ci fosse stato il timer a tiranneggiarci, ci saremmo fermate a chiacchierare ancora per un’oretta buona e forse dopo saremmo andate a pranzo insieme. In studio a Detto tra noi, succede così. Miriam Accardo, la conduttrice del format, riesce a mettere sempre tutti a proprio agio e Aurora Mazzucchelli, chef del ristorante Marconi di Sasso Marconi (BO), ha una vitalità contagiosa. Nella puntata del 12 marzo 2014 di Rezdora 2.0, la rubrica settimanale che curo su TRC, abbiamo parlato di donne in cucina e storie di famiglia. Due argomenti con cui Aurora è decisamente a proprio agio e non ci saremmo fermate. Difficile conciliare i tempi di vita e di lavoro quando gli orari sono così diversi da quelli a cui tutti sono abituati, ma “basta un po’ di organizzazione” ha detto la chef che ha iniziato questo percorso in maniera naturale seguendo l’ammirazione per il papà e l’esempio della mamma che “a mezzanotte faceva in modo che ci trovassimo comunque insieme a tavola con una zuppa di latte per me e mio fratello e la bistecca per mio padre”. L’essenza della Rezdora 2.0 che combina la creatività e l’attenzione per chi ha intorno e in cui ogni piatto sognato e sperimentato è un dono per chi si siede a tavola.

Ripeto, saremmo andate avanti per ore. Buona visione!

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0

Quote rosa in cucina? A Rezdora 2.0 con la chef Aurora Mazzucchelli

AuroraMazzucchelli“Io penso che un modo di far capire che questo mestiere può essere fatto, e di fatto così è, da delle donne è far vedere che ci sono, raccontando le mie giornate, il mio creare, il mio studio, la mia crescita, senza voler essere un esempio ma una possibilità.”

Scrive così Aurora Mazzucchelli in un bell’articolo per Identità Golose in cui affronta la spinosa questione delle “chef donna”. Ma è proprio essenziale chiamarle così? In questi giorni in cui le quote rosa sono argomento spinoso e irritante, è necessario identificare il genere in una parola che, altrimenti, non l’avrebbe e saremmo tutti più felici e contenti?
Aurora gestisce la cucina del ristorante Marconi di Sasso Marconi, una stella Michelin. L’ho conosciuta nel 2005 e mi ha steso con una millefoglie di seppia e topinambour. In sala c’è suo fratello Massimo con cui ha raccolto l’eredità dei genitori ristoratori. Le sue giornate non sono semplici e da poco, per complicarsele, ha adottato in famiglia un bel cane di nome Igor. La conosceremo meglio nella puntata del 12 marzo di Rezdora 2.0 all’interno di Detto tra noi su TRC (canale 15 del digitale terrestre). 

 

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0

Aroundmorandi. A Bologna uno sguardo diverso sul mondo di Giorgio Morandi

Sto seguendo il progetto “arounmorandi” da circa un anno dopo aver conosciuto le socie di Wondering Stars, un’associazione che organizza eventi di arte e design tra Bologna e il mondo. Ho invitato Valentina Misgur, architetto e scrittrice, a Rezdora 2.0 per raccontare il debutto in programma il 27 marzo al Museo di Arte Moderna di Bologna.  Una mostra di design ispirata alle opere di Giorgio Morandi con particolare attenzione per il suo rapporto con la casa e la cucina. Attorno alla “tavola morandiana” si muovono silenziose le figure modernissime e affascinanti delle tre sorelle del pittore bolognese. Donne libere per l’epoca che hanno viaggiato per insegnare italiano all’estero e che a Bologna frequentavano il mondo dell’arte, del teatro e del cinema. Alcuni le avrebbero chiamate “zitelle”, in realtà erano le manager e custodi del fratello che amava il comfort della propria stanza in via Fondazza dove si ritirava per creare. Il salotto e la sala da pranzo erano luoghi confortevoli in cui avveniva il contatto con il mondo, in cui tutto era predisposto con cura perfetta dalle sorelle. Le tre donne dall’Egitto avevano riportato nella grassa Bologna il curry e stupivano i commensali con piatti esotici che in epoca fascista erano limitati anche dal costo elevato delle spezie da importare.

Per scoprire queste ed altre storie l’appuntamento è a Bologna dal 27 al 30 marzo per “aroundmorandi. Natura morta con pane e limone” tra mostra, performance, tavole rotonde e laboratori per bambini.

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0