Tag Archives: trasmissione Tv

Cucina e Teatro? A Rezdora 2.0 con la regista Angelica Zanardi

Fienile Fluò è un luogo alle porte di Bologna dove si lavora la terra, si fa il vino, si cucina e si produce arte. Angelica Zanardi ne è la direttrice e l’11 novembre mi ha raccontato la sua storia e le sue “Ricette del Buonumore”, uno spettacolo da lei diretto e interpretato in cui la cucina diventa lo spunto per una riflessione sulla vita.

“Benvenuti a casa” recita il sottotitolo di Fienile Fluò e per me non poteva essere altro che un nuovo tassello da aggiungere all’identikit della Rezdora 2.0 che stiamo cercando di delineare in questi ultimi 3 anni.

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Il Cakedesign spiegato da Alessandra Pellegrino a Rezdora 2.0

In tempo per Curiosa in Fiera (fino all’8 dicembre a Modena) la mia intervista ad Alessandra Pellegrino, cakedesigner di T’intorto, e docente dei laboratori di Re di Torte Xmas edition organizzati durante la manifestazione.

Non sono mai stata brava con torte, creme e decorazioni, ma mia nipote è una fan di Bake Off e a sette anni è già molto più brava di me nell’arte dolciaria. Ho invitato Alessandra per farmi raccontare come riesce a fare torte belle e buone (tre tipi di impasto per garantire altezza e morbidezza, non uno di più) e del suo percorso di vita. La sua passione è nata nel 2009 con la nascita del terzo figlio e l’ha portata ad abbandonare il lavoro di agente di commercio per studiare pasticceria e specializzarsi in dolci creazioni.

Leave a Comment

Filed under Rezdora 2.0

Dove va la Rezdora 2.0?

Ormai sono quasi 3 anni che rimugino sul termine rezdora e le sue radici antropologiche e culturali. Il seme è stato piantato una domenica pomeriggio, era il principio dell’inverno, quando ho guardato per la prima volta il documentario “Storie di Terra e di Rezdore” prodotto dalla Provincia di Modena con Slow Food Italia e in collaborazione con la Cineteca di Bologna. Si trattava di una parte del più ampio e omonimo progetto che si prefissava di raccontare la tradizione enogastronomica del territorio modenese. Da lì un libro e un portale web.

Nico Lusoli, fiduciario della Condotta Slow Food di Modena, ne è stato uno degli artefici e mi è sembrato essenziale invitarlo in trasmissione. “Dove va la Rezdora 2.0?” gli ho chiesto. E lui ha risposto che di sicuro una generazione, quella nata durante il boom degli anni’60, ha saltato a pie’ pari ruolo e concetto. Ma la generazione successiva ci si è rituffata dentro riscoprendo i valori connessi al ruolo e annullando le differenze di genere. La Rezdor* 2.0 dovremmo chiamarla, perchè non sarà nè uomo nè donna, ma incarnazione dello spirito della cura e del focolare domestico. 

 

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0