Category Archives: comunicazione e cucina

Come spiegare al nipote che con Peppa Pig ci si fa il prosciutto

Peppa Pig e insaccati

Foto condivisa dalla mia amica Antonella su Facebook. Tutti i credits all’autore. Un genio.

[Disclaimer: non è un post per vegetariani]

“Filippo, amore della zia, giochiamo?”
“No, guardiamo Peppa Pig!”

“Filippo, amore della nonna, guardiamo la zia in TV?”
“No, Peppa Pig!”

“Filippo, amore dalla zia, vieni un po’ qua che ti spiego due cosette su Peppa Pig e il prosciutto che ti piace tanto…”

Cinquant’anni fa in molte case si ammazzava il maiale di questi tempi e ci si faceva la scorta di carne per l’inverno. Il mio bisnonno regalava pure insaccati a chi era povero e non poteva permettersi di allevarli. Ai bambini di mezzo secolo fa che effetto avrebbe fatto Peppa Pig?

“Questa pancetta l’abbiamo fatta con George. Gli abbiamo dato lo stesso nome del fratellino di Peppa. Buona, vero?”

Perchè a scuola non si insegnano queste cose? Che le ciliege le raccogli dall’albero e non nascono già in vaschetta e che dai maiali, accuditi e nutriti come si deve, ci si fanno tante buone cose? Io la metterei una materia obbligatoria sin dalla scuola materna in cui si spiegano ai bimbi le origini delle cose che si trovano nel piatto e nel frigorifero. Che ogni cosa ha il suo tempo per crescere e maturare. E che, sì, a volte si deve pure ammazzare il maiale a cui hai dato un nome, ma è così che mangiamo. Così che viviamo.

Un po’ ci ha già pensato Massimo Bottura con il Consorzio dello zampone e del Cotechino che il 7 dicembre spiegherà ai ragazzi come amare e riconoscere questi prodotti ricavati dal maiale.

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Cosa mangi, come lo mangi e con chi lo mangi. Il dottor Niccolò Colombini ci racconta il rapporto tra cibo e psiche

Forse dovrei mettere un disclaimer a questo video. Qualcosa tipo “Explicit Lyrics” perchè ho svelato più cose sulle mie abitudini e passioni culinarie nella puntata di Rezdora 2.0 del 13 novembre che in tutti i post su questo blog. Mi piacciono gli hamburger! Se la carne è buona, il pane appena fatto, l’insalata croccante e le salse artigianali vado in visibilio.

Per fortuna il Dott. Niccolò Colombini, psichiatra del Dipartimento di Salute Mentale della Ausl di Modena, mi ha fatto sentire meno in colpa. Siamo quello che mangiamo e abbiamo bisogno di introdurre nel nostro corpo solo alimenti di cui sappiamo bontà e provenienza. In più, se il cibo lo mangiamo a tavola con il giusto tempo e con gli amici, non può che far bene al nostro umore e al nostro corpo.
Non c’è una relazione scientificamente provata tra la dieta e la cura dei disagi mentali, ma di certo un buon piatto gustato in un momentoconviviale aiuta la produzione di serotonina. Perchè il nostro intestino è ricco di terminazioni nervose ed è il “secondo cervello” del nostro corpo attraverso cui passano le emozioni.

 

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Il secondo cervello. A Rezdora 2.0 Niccolò Colombini parlerà di cibo e salute mentale

Il cervello di Heston Blumenthal secondo Dave McKean

Il cervello di Heston Blumenthal secondo Dave McKean

“I neuroni intestinali producono il 95% della serotonina, e la rilasciano a seguito di stimoli esterni, come l’immissione di cibo, ma anche suoni o colori”. Un mio amico ha una teoria sulla felicità collegata al grasso di maiale. La mia ha a che vedere con i dolci al cucchiaio, la cannella e il mascarpone.

Quanto fa bene quello che mangiamo alla nostra psiche? Ne parleremo con il dott. Niccolò Colombini del Dipartimento di Salute Mentale della Ausl di Modena il 13 novembre alle 11.15 circa. La quinta puntata di Rezdora 2.0, la rubrica settimanale che curo all’interno di “Detto tra noi” su TRC (canale 15 del digitale terrestre o in streaming qui), affronterà un tema a me caro. Da anni, infatti, faccio parte di Idee in Circolo l’associazione di Modena che riunisce utenti del servizio di Salute Mentale e cittadini che vogliono superare gli stereotipi legati al disagio mentale. 

Sono più che convinta che mangiare faccia stare meglio. Anzi, credo che tutto quello che è connesso al cibo sia un gran balsamo per lo spirito: fare la spesa, cucinare, nutrire gli altri, sedersi attorno ad un tavolo. Anche sparecchiare il tavolo e lavare i piatti se lo si fa cantando.

 

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Dalla carta alla TV. Martina Liverani nella terza puntata di “Rezdora 2.0”

Da un po’ di tempo (parecchio, in verità) ho imparato ad apprezzare l’orgoglio romagnolo. Così quando Martina Liverani mi ha detto che lei rimaneva pur sempre un’azdora e non una rezdora, mi son brillati gli occhi. Abbiamo parlato di questo e delle sue ultime creazioni durante la puntata del 30 ottobre di “Rezdora 2.0”, la rubrica all’interno di “Detto tra noi” che va in onda ogni mercoledì su TRC (canale 15 del digitale terrestre o in streaming qui). Continue reading

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Da Modena a Parigi, la Rezdora diventa Expat

cate rezdoraSarà Caterina Zanfi l’ospite della puntata del 6 novembre di Rezdora 2.0, la rubrica che curo all’interno di “Detto tra noi” su TRC (canale 15 del digitale terrestre o in streaming qui).

Ho conosciuto Caterina solo virtualmente fino a pochi giorni fa grazie ad un’altra rezdora, Anna Ferri, e da allora abbiamo intessuto scambi virtuali in attesa di conoscerci di persona. Anna e Caterina hanno uno splendido blog, “Rezdora Reloaded” ,  dove ripropongono ricette tradizionali contestualizzate nella vita odierna.
Caterina ha studiato a Parigi, si è dottorata e ora sta decidendo se ritornare a Modena o rimanere in Francia. Lo scorso giugno ha realizzato un bell’evento di raccolta fondi nella Ville Lumière dedicato alla ricostruzione del Centro di Terapia Integrata “La Lucciola” di Stuffione di Ravarino gravemente danneggiato dal sisma del 2012. Protagoniste le Tagliatelle al Ragù con ricetta tradizionalissima. Il 26 ottobre ha consegnato i fondi raccolti alla Lucciola e, visto che è qui in Italia, ho pensato fosse un’occasione da non lasciarsi scappare.

Appuntamento il 6 novembre alle 11.15 circa su TRC!

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Le verdure bio di Andrea, il massaio 2.0


Ci sono degli incontri che ti migliorano la giornata. Quello con Andrea Panzavolta è stato uno di questi: passeggiavo per il Mercato Albinelli con tanti pensieri in testa insieme a due amiche e siamo state attirate dalle giuggiole che aveva in bella mostra al suo banco. Andrea e il suo socio hanno preso da tre anni la licenza per vendere frutta e verdura all’interno del bel mercato coperto di Modena, uno dei posti da visitare del centro storico secondo me. Continue reading

1 Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

La rezdora Martina

martina-liverani

Mi piace tanto questa foto di Martina abbinata ad una golosa tortina con panna e fragola. Le si addice! (ph. Dissapore)

Il 30 ottobre per la terza puntata di Rezdora 2.0 su TRC (canale 15 del digitale terrestre) ho invitato Martina Liverani. Blogger, giornalista, scrittric e ora anche direttrice di una nuova foodzine che si chiama “Dispensa”.

Parleremo della sua storia, del suo ultimo libro che si chiama “Manuale di cucina sentimentale” e del suo coraggio “e pizzico di incoscienza” nell’essersi lanciata in una nuova avventura editoriale in un momento non proprio florido.

Vi ricordo che Rezdora 2.0 va in onda all’interno del programma “Detto tra noi” ogni mercoledì alle 11.30 e che sono più che felice di ricevere i vostri commenti. Ci potrete vedere anche in streaming e in replica al pomeriggio verso le 17.30.

 

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Rezdora 2.0 – La prima puntata (non si scorda mai)

“Acc…ci inquadrano le gambe…”

“Oddio, hai ragione…”

Questo lo scambio di battute con Sara Fantoni poco prima di entrare in studio. Entrambe ci eravamo truccate, ma ai piedi indossavamo gli stivali e pure senza tacco. Poco chic? Che pensieri strani si fanno prima di andare in diretta! Ma lei doveva tornare al bar e io dovevo poi mettermi in macchina per una trasferta: i tacchi proprio erano off limits! Continue reading

Leave a Comment

October 23, 2013 · 10:33 am

Che CAVOLO stai dicendo…Andrea?

checavolostaidicendoWillisIl prossimo appuntamento con Rezdora 2.0 all’interno di “Detto tra noi” su TRC (canale 15 del digitale terrestre o in streaming qui) andrà in onda il 23 ottobre alle 11.30 e avremo come ospite Andrea Panzavolta. L’ho conosciuto in maniera rocambolesca poco più di un anno fa durante il Festival Filosofia mentre facevo un giro per i banchi del Mercato Albinelli, aperti di sera per l’occasione.

Non era proprio una bella serata, ma Andrea mi ha fatto ridere parlando di giuggiole e altri frutti dimenticati. Infatti, nel suo banco al mercato è specializzato in prodotti Bio e con la sua grande attenzione e competenza seleziona anche qualche frutto o verdura particolare. Da lui potete trovare le bacche di sorbo, le mele campanine, le pere cotogne e tanti altri vegetali da scoprire. In questa puntata parleremo di Brassicacee, cioè di CAVOLI!

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi

Rezdora 2.0 con Sara Fantoni

Sara durante Slow Fish 2013

Sara durante Slow Fish 2013

Il momento è arrivato! Il 16 ottobre alle 11.00 circa mi vedrete a “Detto tra noi” di TRC (canale 15 del digitale terrestre oppure in streaming qui per chi ci guarda da fuori regione) con la piccola, minuscola rubrica “Rezdora 2.0”.

La prima ospite è Sara Fantoni del Bar Schiavoni, quel magico posto racchiuso in un perimetro di 3 metri x 3 metri all’interno del Mercato Albinelli di Modena. Lì Sara, insieme a sua sorella Chiara, ha raccolto l’eredità dei panini gourmet che ogni giorno allietano centinaia di modenesi. Parleremo della sua vita in cucina, del perchè di una scelta così difficile per una donna. Ma, soprattutto, perchè i modenesi mangiano il panino con il cotechino il 14 agosto? Chi ha inventato il Cotechino Day? 

Leave a Comment

Filed under comunicazione e cucina, Personaggi