Storie di cibo vero con Ludovica Pivari e la Lanterna di Diogene


Immagino che guarderanno il video on line seduti tutti insieme attorno al grande tavolo di legno, rideranno e si scambieranno opinioni. “Che faccia buffa che hai fatto qui! E qui ti stavi impappinando”. Scene di vita insieme come quelle che ci ha raccontato Ludovica Pivari, sfoglina e psicoterapeuta che lavora alla Lanterna di Diogene l’osteria Slow Food a Solara di Bomporto. Lei che ogni mattina va a prendere i ragazzi della cooperativa sociale con il pulmino e poi fanno colazione insieme prima di iniziare il lavoro nell’orto, nell’allevamento, in cucina. La filiera completa di quello che si porta in tavola, la comprensione che per ogni cosa c’è la sua stagione e che per ogni prodotto è necessaria una buona dose di cura e attenzione. Ludovica ha iniziato alla Lucciola, il centro di terapia integrata per l’infanzia, e il suo lavoro continua alla Lanterna dove si mettono le mani in pasta e il cibo e il servire a tavola diventano modi di crescere, relazionarsi, comunicare.

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Rezdora 2.0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *