Cosa porta in valigia la Rezdora Expat? Intervista a Caterina Zanfi

Il matterello regalato dalla tata, il parmigiano reggiano, la bottiglietta di aceto balsmico. Oltre a questo la Rezdora che vive all’estero – cinquant’anni fa si diceva “emigrate” e oggi “expat” – porta le storie della sua famiglia, le tradizioni della terra d’origine e una buona dose di cultura, di quella che non si trova nei musei. Caterina Zanfi, filosofa che vive a Parigi da 10 anni, ci ha raccontato nella puntata del 6 novembre di Rezdora 2.0 la sua vita su e giù dall’aereo in compagnia di ingredient e ricette di famiglia.

Lo scorso giugno Caterina ha organizzato a Parigi un evento di raccolta fondi per la ricostruzione post-sisma a base di tagliatelle al ragù di cui ho già scritto. Il 26 ottobre ha consegnato alla Lucciola, il centro di Terapia integrate per l’infanzia di Stuffione di Ravarino, la somma raccolta.

Caterina è la fondatrice, insieme ad Anna Ferri, del bellissimo blog Rezdora Reloaded di cui cura anche la sezione Expat.

Leave a Comment

Filed under Personaggi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *