Se il Ministro usa Storify (e Twitter, Facebook etc.)

Foto presa da www.scattidigusto.it

Il Ministro Bray e il suo staff ci sanno fare. Di certo dietro ci deve essere la disponibilità di un uomo che ha compreso il valore della comunicazione intesa come condivisione e non solo come vetrina. In più, dimostra come si riesca con abile mossa a far calmare le acque dopo lo scivolone del sottosegretario Ilaria Borletti Dell’Acqua in Buitoni poche settimane fa.

Addirittura dalla frase “…Tra quattro fagiolini che circondano un minuscolo pezzettino di carne e un piatto di pappardelle al sugo di lepre, preferisco la seconda opzione” è nato il Movimento Quattro Fagiolini che su facebook raccoglie qualche centinaio di foodies e giornalisti.

Allora con grande accortezza Eataly Roma ieri, 10 giugno, ha ospitato l’incontro “La Grande Cucina una Grande Eccellenza Italiana” di cui già capiamo il tono dalla ridondanza degli aggettivi. Partecipano il Ministro Massimo Bray, il “capo” della Signora Ilaria Borletti Dell’Acqua in Buitoni, il patron Oscar Farinetti, il giornalista Paolo Marchi e grandi chef come Massimo Bottura e Davide Scabin.

Hanno fatto bene. Perchè c’è bisogno di ribadire che con la cultura si mangia anche metaforicamente e non solo in senso stretto quando si parla di cucina. Che in Italia stiamo lavorando bene da almeno dieci anni per valorizzare quest’eccellenza e che chiunque affermi che siamo troppo influenzati dai francesi è chiaramente rimasto chiuso in un monastero Shaolin negli ultimi dieci lustri ed è stato lontano da qualsiasi mezzo di comunicazione. Anche dai piccioni viaggiatori.

Massimo Bray poi non solo ha twittato, ma ha anche prodotto uno storify che riassume i contenuti social generati durante l’incontro.  Quest’uomo lavora bene, è pugliese, ed ha uno staff attento e competente.

Non a caso Paolo Marchi ha definito l’evento “La svolta di Roma” perchè per la prima volta un Ministro della Repubblica ha ascoltato le istanze dei grandi cuochi e non solo dei grandi industriali.

1 Comment

Filed under comunicazione e cucina

One Response to Se il Ministro usa Storify (e Twitter, Facebook etc.)

  1. La lascio, dunque, al “Minuscolo pezzettino di carne con quattro fagiolini“* preparato apposta per Lei dallo chef del ristorante Piazza Duomo di Alba, Enrico Crippa. La guida Michelin gli ha assegnato giusto qualche mese fa le Tre Stelle, il massimo riconoscimento che un cuoco possa ottenere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *