Monthly Archives: November 2012

Cuoco, pesce, nudità. La copertina di GQ con Carlo Cracco

http://www.dissapore.com/wp-content/uploads/Copertina-GQ-con-Carlo-Cracco.jpg[Ricordati di votarmi su Grazia.it, possibilmente ogni giorno:) ]

Bella discussione in rete sull’ultima copertina di GQ dedicata allo chef Carlo Cracco. Per chi non lo conoscesse lui è anche uno dei personaggi evocati dal libro “Lo chef è un Dio” di  Ilaria Bellantoni.

In quel libro emergeva molto bene il testosterone dominante nel mondo della cucina. Non riconducibile a Cracco, che a me dal vivo ha fatto un’ottima impressione, ma al fatto che sia un mondo in cui la brigata di cucina assomigli più ad una ciurma di pirati che ad una squadra di pallanuoto. I motivi sono tanti, gli orari, lo stress quotidiano, la scarica di adrenalina dopo il servizio, la ricerca della perfezione a tutti i costi. Ogni brigata è diversa, ma quando ti ci trovi in mezzo è inconfondibile l’odore di testosterone. Continue reading

Leave a Comment

Filed under Spocchia time!

[Non solo primarie] Il 2 dicembre c’è la disfida dello Zampone

Il logo del Superzampone di Castelnuovo Rangone

Week end di tensione in provincia di Modena. Si va alla ventiquattresima edizione del Superzampone di Castelnuovo Rangone in programma l’1 e 2 dicembre oppure alla nuova Festa dello Zampone di Mirandola dedicata alla ricostruzione dopo il sisma con la partecipazione di Massimo Bottura? Continue reading

3 Comments

Filed under Personaggi

From via Emilia to the West. Interview with Marina Bersani wine lover and Postrivoro’s next guest

Marina Bersani

 

[If you liked this post, vote for me on Grazia.it . Click on the red heart!]

On December 8th and 9th in Faenza three souls will stop wandering. They’ll be at Postrivoro, the imaginary animal that lives in the time of a weekend. Thirty-six hours to grab the flavours of Leandro Carreira, chef de cuisine of Viajante in London, the smell of coffee chosen and roasted by Nik Orosi, best bartender in Zagreb, and savour the wines poured by Marina Bersani.

Here is a brief interview with Marina Bersani, recently one of the main characters of Enologica 2012. Continue reading

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Postrivoro

Del perchè sono una blogger e dovrei essere su Grazia.it

Una delle foto di 50mila Festival in cui mi diletto a fare la casalinga Anni’50

[Solo un minuto per votarmi su Grazia.it ]

Facevo il liceo scientifico e il mio professore d’Italiano insisteva che dovessi fare la giornalista. Anche quella di Fisica e Matematica, purtroppo.

Ho provato ad oppormi, ma poi mi hanno preso a Scienze della Comunicazione con uno strabiliante punteggio a cui non credevo nemmeno io. Nel tempo ho viaggiato per il mondo, studiato in Spagna, organizzato fiere negli Usa, collaborato con un’agenzia di PR a New York, lavorato nella moda a Milano, fondato un teatro, prodotto spettacoli teatrali,o rganizzato festival, scritto di politica, salute e impegno sociale. Dal 2005  frequento grandi ristoranti, chef, ostesse, cuoche, rezdore (alcune anche 2.0). Da poco più di un anno mi prendo cura di un animale immaginario chiamato Postrivoro.

Ci sono tante storie da raccontare al mondo e io lo faccio affondandoci le mani e il palato. A volte mischio tutto (soprattutto teatro e cucina) altre volte mi appassiono a nuovi temi, come la naturopatia e la cosmesi naturale. Cosa mi aspetterà nel futuro? Diciamo che spero di scrivere su Grazia.it

Continue reading

2 Comments

Filed under comunicazione e cucina

Dalla via Emilia al West. Intervista all’ostessa Marina Bersani ospite di Postrivoro

Marina Bersani

 

[Se ti è piaciuto questo post, votami su Grazia.it ]

L’8 e il 9  dicembre a Faenza si fermeranno tre anime girovaghe. Uno stop dedicato a Postrivoro, itinerario per gastropellegrini e animale immaginario che vive nello spazio di un week end. Trentasei ore per afferrare la cucina di Leandro Carreira, chef de cuisine del Viajante di Londra, il caffè scelto e tostato di Nik Orosi, miglior barista di Zagabria, e le scelte enologiche di Marina Bersani, ostessa “tra la via Emilia e il West” come si definisce lei citando Guccini.

Ecco una breve intervista a Marina Bersani, di recente una dei protagonisti di Enologica 2012. Continue reading

Leave a Comment

Filed under Personaggi, Postrivoro

Tra girasoli, lucciole e lanterne. La cooperazione sociale nella ristorazione

Carlin Petrini in visita alla Lanterna di Diogene di Solara di Bomporto

Ieri è partito l’appello su internet per evitare la chiusura della Locanda dei Girasoli“, un ristorante con pizzeria gestito da una cooperativa sociale.

Si legge nell’appello  che è  “nato dalla volontà di alcuni genitori di ragazzi con la sindrome di Down per dare una prospettiva lavorativa ai loro figli. Claudio,Valerio, Emanuela e Viviana che già oggi ci lavorano come camerieri. Purtroppo non è in una via molto frequentata di Roma (in zona Quadraro) ed è molto difficile farlo conoscere. Però se non riusciamo a farlo in fretta, le prospettive non sono molto allegre. La pizza è buona, il locale è carino ed economico e vale la pena di dar loro una mano, non vi pare? Un primo aiuto può essere far girare questo messaggio al maggior numero di amici possibile; se poi conoscete persone o uffici nella zona Appio-Tuscolano è ancora meglio o se avete un amico giornalista che può pubblicizzare la loro esperienza, ancora meglio”. Io riprendo il loro appello e invito a scoprire questo posto. Non so come si mangi, ma credo che nella scelta di una pizza tra amici si possa fare una deviazione. Sul sito ci sono anche le coordinate per una donazione.

L’appello è stato ripreso ampiamente anche su Dissapore, Cibando e da tanti siti e testate giornalistiche. Continue reading

Leave a Comment

Filed under In giro per ristoranti

Oggi “cucino”…cosmetici! La maschera per il viso al rhassoul e manna delle Madonie

Quest’estate mi sono dedicata ai tutorial di trucco su Youtube visto che mia nipote di 5 anni mi ha detto “Zia, ma hai pochi trucchi! Tu la guardi Clio Make up?”

Insomma, ho deciso di ampliare la mia cultura guardando le make up guru del Tubo. Mi sono imbattuta in Onorina “PepperChocolate84” che ho preferito fra tutte per il suo attaccamento ai prodotti Bio. Un giorno ha aperto un pacco proveniente dal sito francese Aroma-zone e ho scoperto il rhassoul. Si tratta di una finissima argilla marrone di origine marocchina con un grande potere lavante e purificante. A contatto con l’acqua sprigiona un buon profumo di pulito e viene utilizzato dalle donne del nord Africa per la pulizia del viso e dei capelli. Tra le sue azioni principali quella di pulire i pori e contrastare i punti neri.  Continue reading

Leave a Comment

Filed under NON ricette, Personaggi

Cosa mangerà Obama?

Negli Stati Uniti si vota e io, personalmente, voterei per Obama. Non credo di essere un’opinionista politica, ma a me piace il suo orto, piace sua moglie, mi piace la sua famiglia, mi piace il suo mix culturale. Mi piace un po’ meno che abbia detto che ha salvato il settore automobilistico. Perchè se l’ha fatto è grazie a Marchionne e io quell’uomo lì non lo posso mica tanto vedere.

Mi chiedo. Ma cosa mangerà Obama nel suo ultimo giorno da candidato? Ce la farà ad ingerire qualcosa? Cerco un pochino su internet per scoprire quali sono i suoi piatti preferiti. E trovo su Wiki Answers che “gli piacciono i cibi cucinati in casa” e che se dovesse scegliere il fast food andrebbe da KFC. Continue reading

Leave a Comment

Filed under In giro per ristoranti, Personaggi

Salone del Gusto 2012. Password: get your hands dirty

Terra Madre – African vegetable garden in the middle of Oval space

“You could not reach my wood by car. If you call me and tell me that you’ll come to visit, be prepared to walk a few kilometers under any weather condition. ” Looking at Giulio Gelardi’s bright eyes, the man of pure manna from Madonie Mountains in Sicily, I realized that I was been offered the precious detail of this visit to the Salone del Gusto and Terra Madre 2012.

Since 2006, this expo represents the opportunity to see friends, listen to stories, taste very chaotic emotional food, hurt my feet and get my hands dirty.

Continue reading

1 Comment

Filed under Personaggi